Thursday, August 28, 2014

Souvenir d'Italie #riminidiariodiviaggio Day 7


Ci siamo. Ultimo giorno di mare e di permanenza a Rimini. Finalmente decido di tirar fuori dalla valigia il costume anni '50 che ho comprato a Milano da Humana Vintage qualche mese fa. In testa un foulard di seta leggero per quel tocco di romanticismo in più. Gli anni '50 sono senza dubbio i miei preferiti. Quando ho visto questo costume mi è sembrato di fare un salto nel tempo. Non potevo non portarlo con me in Riviera. Sono un po' triste. Si può scorgere un'aria malinconica nei miei occhi. Lo sguardo è perso. Mi viene in mente la canzone Souvenir d'Italie del 1955. Non voglio partire. Ma in fondo le cose belle finiscono, sempre. Ma l'importante è portare con sé i ricordi preziosi di questa esperienza, piccoli e preziosi souvenir del cuore.

Tuesday, August 26, 2014

Rimini #diariodiviaggio C'è chi va alla Villa e chi al Cocoricò. Day 6


Svegliarsi con la pelle baciata dal sole è una sensazione meravigliosa. Dormire in spiaggia è una delle cose più rilassanti che io abbia fatto in queste vacanza. Il venerdì inizia tranquillo con un cappuccio caldo e un croissant fresco. Piccole delizie che ti rendono più dolce la giornata. Tra una nuotata e l'altra prendo il sole. Sono bianca come una mozzarella ma lentamente sto diventando più colorita. La giornata è tranquilla. Mood decisamente vacanziero. 

Sunday, August 24, 2014

Rimini #diariodiviaggio Voglio tornare negli anni '90 Day 5


E' da marzo che mi sono avvicinata alla musica dance. Dalla prima volta in cui ho sentito Gabry Ponte dal vivo al Live. Ed in fondo è stato il mio primo concerto. Quella sera poi giravano pure il nuovo video per la canzone "La fine del mondo" feat Two Fingerz e mi sono ritrovata insieme alle mie amiche in un paio di fotogrammi. Quando abbiamo saputo dello schiuma party con Gabry Ponte all' Aquafan ci siamo precipitate a comprare le prevendite. 

Tuesday, August 19, 2014

Rimini #diariodiviaggio Day 4 Tutta un' altra musica!

Mercoledì. Sono a metà vacanza. Mi sveglio come sempre prima di tutte le altre e decido fare una passeggiata al mare. Non mi sono mai sentita così attiva e piena di energia. La spiaggia pullula di famiglie con bambini. I ragazzi sono tutti ancora in branda a recuperare le ore di sonno in seguito alle nottate in discoteca. La mente non è totalmente sgombra dai pensieri ma le onde aiutano sicuramente a schiarire le idee. Mi trovo nella classica situazione da "punto di domanda". Che ne sarà di me dopo quest'estate? Cosa farò? Dove andrò? Mille interrogativi e poche certezze. Però è qui che viene il bello. Sono stata proprio io a dire in uno degli ultimi post:  [...] Io voglio che la casualità sia un elemento  più presente. Perché le cose non previste spesso si rivelano le più belle ed emozionanti. Allora lasciamo che questi interrogativi trovino risposte con il tempo. 

Thursday, August 14, 2014

Rimini #diariodiviaggio You look bellissima. Day 3


Giusto un paio di ore di sonno per ricaricare le batterie. Le altre mie coinquiline ancora dormono e io ne approfitto per prendere una boccata d'aria. Il richiamo del mare è troppo forte. Mi infilo il costume in fretta e furia, indosso un paio di flip flops e mi precipito verso la spiaggia. Avete presente quella voglia incredibile di liberarsi dai pensieri camminando senza meta con i piedi che affondano tra la sabbia bagnata e le onde? Ecco quella.

The little dreamer © 2014 – All rights reserved – designed by Designs Blue Moon